MOBILITY MANAGER

Il percorso formativo intende rispondere alla necessità delle imprese di qualificare la professionalità dei propri collaboratori dedicati al ruolo di Mobility manager.

 

1

Dettaglio Evento
 

2

Iscrizione
 

3

Conferma iscrizione

LA FIGURA DEL MOBILITY MANAGER

Il Mobility Manager aziendale è una figura specializzata nel governo della domanda di mobilità e nella promozione della mobilità sostenibile nell’ambito degli spostamenti casa-lavoro del personale dell’impresa. Più in generale, è una figura di supporto professionale alle attività nella decisione, pianificazione, programmazione, gestione e promozione di soluzioni ottimali ed efficaci in tema di mobilità sostenibile.

Il Mobility manager è una figura professionale riconosciuta nell’ambito della Green economy ed il suo operato contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di Sviluppo sostenibile. In particolare, partecipa al Sustainability Goal 11 - SGD11 - Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili. Gli interventi che contribuisce a implementare consentono una ottimizzazione dei costi per le imprese e per la collettività e hanno un impatto positivo sull’ambiente e sulla salute dei cittadini, riducendo l’inquinamento atmosferico, il consumo di energia e le emissioni di gas serra.

Il Decreto Rilancio (DL 34/2020, convertito in Legge 77/2020) ha stabilito l’obbligatorietà del Mobility Manager per le aziende con più di 100 dipendenti, localizzate in un capoluogo di Regione, in una Città metropolitana, in un capoluogo di Provincia o comunque in un Comune con popolazione superiore a 50.000 abitanti.

In queste organizzazioni, entro il 31 dicembre di ogni anno, il Mobility manager ha il compito di redigere un Piano degli Spostamento Casa Lavoro (PSCL) che contenga un’analisi delle abitudini di mobilità dei dipendenti e le possibili soluzioni per ottimizzare gli spostamenti casa-lavoro.

Il mobility manager aziendale è nominato tra soggetti in possesso di un’elevata e riconosciuta competenza professionale e/o comprovata esperienza nel settore della mobilità sostenibile, dei trasporti o della tutela dell’ambiente. Le aziende assicurano che i mobility manager aziendali siano in possesso dei requisiti richiesti. La formazione della figura è di tipo interdisciplinare e il lavoro può essere svolto da persone laureate o diplomate, in possesso di preparazione umanistica o tecnica.

Al momento, per diventare Mobility Manager non sono previsti percorsi di studio vincolanti per l’attribuzione del ruolo. Data la crescente necessità di questa figura professionale, le imprese, e le Pubbliche Amministrazioni, hanno la necessità di formare le proprie risorse umane per garantire l’efficacia degli interventi a supporto della mobilità sostenibile. 

Per questo Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi promuove questa iniziativa formativa gratuita per le imprese, finanziata nell’ambito del progetto PID – Punto Impresa Digitale 2022 e realizzata da Formaper.


OBIETTIVI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso formativo intende rispondere alla necessità delle imprese di qualificare la professionalità dei propri collaboratori dedicati al ruolo di Mobility manager, preparandoli a svolgere al meglio il compito a cui sono chiamati, sia per ottemperare agli obblighi di legge, sia come scelta volontaria in riposta alla sempre crescente richiesta del mercato e del sistema del credito che privilegiano imprese attente alla sostenibilità.

Il corso prepara a diventare un Mobility Manager fornendo una formazione di base sulla sostenibilità e sulle diverse accezioni che si possono sviluppare. I partecipanti al corso saranno accompagnanti ad acquisire le competenze necessarie a svolgere le funzioni cui il Mobility manager aziendale è chiamato.  Nello specifico,

  • promozione, attraverso l’elaborazione del Piano degli Spostamento Casa Lavoro (PSCL), della realizzazione di interventi per l’organizzazione e la gestione della domanda di mobilità del personale dipendente, al fine di consentire la riduzione strutturale e permanente dell’impatto ambientale derivante dal traffico veicolare nelle aree urbane e metropolitane; 
  • supporto all’adozione del PSCL; 
  • adeguamento del PSCL anche sulla base delle indicazioni ricevute dal Comune territorialmente competente, elaborate con il supporto del Mobility Manager d’area; 
  • verifica dell’attuazione del PSCL, anche ai fini di un suo eventuale aggiornamento, attraverso il monitoraggio degli spostamenti dei dipendenti e la valutazione, mediante indagini specifiche, del loro livello di soddisfazione; 
  • cura dei rapporti con enti pubblici e privati direttamente coinvolti nella gestione degli spostamenti del personale dipendente; 
  • attivazione di iniziative di informazione, divulgazione e sensibilizzazione sul tema della mobilità sostenibile; 
  • promozione con il Mobility manager d’area di azioni di formazione e indirizzo per incentivare l’uso della mobilità ciclo-pedonale, dei servizi di trasporto pubblico e dei servizi ad esso complementari e integrativi, anche a carattere innovativo; 
  • supporto al Mobility manager d’area nella promozione di interventi sul territorio utili a favorire l'intermodalità, lo sviluppo in sicurezza di itinerari ciclabili e pedonali, l’efficienza e l’efficacia dei servizi di trasporto pubblico, lo sviluppo di servizi di mobilità condivisa e di servizi di infomobilità.


DESTINATARI

Il corso è rivolto ad un massimo n. 30 imprenditori, dipendenti e collaboratori di imprese con sede legale e/o operativa nelle province di Milano Monza Brianza Lodi, con priorità per le imprese con circa 100 dipendenti o più, interessate ad elaborare il proprio Piano degli Spostamento Casa Lavoro (PSCL).

In caso di posti disponibili, sarà consentita la partecipazione anche di dipendenti di Pubbliche Amministrazioni e di imprese con sede in altre province.

Il corso NON è rivolto a quei soggetti (imprese o liberi professionisti) che svolgono o potrebbero svolgere attività di formazione e/o consulenza di impresa nell’ambito tematico oggetto del corso. 


PROGRAMMA 

Il corso è suddiviso in moduli formativi così articolati:

  • Introduzione alla sostenibilità e alla mobilità sostenibile
  • Raccolta dei fabbisogni individuali e degli obiettivi da raggiungere.
  • Analisi iniziale delle esperienze e delle competenze individuali dei partecipanti sui temi che verranno trattati.
  • Condivisione e descrizione dei temi che verranno trattati e dell’Agenda di lavoro.
  • Introduzione ai concetti chiave della Sostenibilità e l’Agenda 2030.
  • La normativa italiana ed europea in materia di sostenibilità ambientale.
  • Le Politiche UE in tema di cambiamento climatico ed energia.
  • Le politiche ed il quadro legislativo di riferimento sulla mobilità sostenibile.
  • Mobilità green: PNRR e vincoli del Fit for 55.
  • Analisi e trend del settore della mobilità sostenibile.
  • I principi generali del Mobility Management
  • I piani di mobilità urbana.
  • Le smart cities.
  • La pianificazione della mobilità le trasferte dei dipendenti e gli spostamenti casa-lavoro.
  • I servizi di mobilità car sharing, car pooling, trasporto pubblico, noleggio, micromobilità, taxi e NCC.
  • Le figure del Mobility management.
  • Strumenti del Mobility managment
  • Il Piano di Spostamento Casa-Lavoro: Finalità e caratteristiche.
  • Il PSCL normativa e azioni possibili, la domanda e l'offerta dei servizi di mobilità.
  • Step per la realizzazione del PSCL informativa e analisi, progettazione, implementazione, valutazione, aggiornamento.
  • Struttura del documento e metodologie applicabili. 
  • Analisi delle condizioni strutturali dell’azienda.
  • Analisi dell’offerta di trasporto.
  • Interviste e banche dati.
  • Analisi degli spostamenti casa-lavoro.
  • I tool informatici per la somministrazione delle survey.
  • La rappresentazione dei dati sul PSCL.
  • Strumenti operativi e tool informatici.
  • Progettazione delle misure.
  • Metodologia di progettazione ed assi di intervento.
  • Definizione dei benefici conseguibili per i dipendenti, l’azienda e la collettività.
  • Applicazione degli strumenti di Mobility managment
  • La restituzione del PSCL ai dipendenti.
  • La comunicazione del PSCL al Mobility manager d’area.
  • L’informazione e la comunicazione aziendale.
  • Esercitazione Pratica ed analisi di casi studio.


METODOLOGIA DIDATTICA

La metodologia del corso sarà interattiva. Alla trattazione teorica saranno affiancati momenti di dibattito e analisi, attività pratiche ed esperienziali, con l’utilizzo di strumenti e dispositivi elettronici oltre ad attività laboratoriale e di “ecodesign”, per interiorizzare le nozioni apprese nella parte teorica.


ASSISTENZA INDIVIDUALE

A supporto dello sviluppo delle competenze del Mobility manager, n. 20 partecipanti al corso potranno fruire di alcune ore (circa 3/4 ore) di assistenza individuale, per sperimentare l’applicazione di quanto appreso nella propria realtà aziendale. I requisiti per l’accesso all’assistenza individuale saranno: 

  • frequenza dell’intero monte ore del corso
  • ordine di arrivo dell’iscrizione al corso.


STRUTTURA DEL PERCORSO, DURATA, SEDE

Il percorso formativo consiste in 32 ore di formazione svolte in modalità mista

12 ore in presenza in aula presso Palazzo Giureconsulti – Via Mercanti, 2 Milano

20 ore in modalità webinar su piattaforma GoToMeeting (sono richiesti PC con videocamera, microfono e connessione Internet).

A conclusione del percorso formativo, seguiranno le ore di assistenza individuale per le 20 imprese selezionate. 

CALENDARIO 

Il calendario delle attività è articolato in 7 incontri formativi, secondo il seguente calendario: 

  1. venerdì 10 febbraio: 6 ore di formazione in aula in orario 9,00-13,00 /14,00-16,00
  2. martedì 14 febbraio: webinar in orario 9-13
  3. venerdì 17 febbraio: webinar in orario 9-13
  4. martedì 28 febbraio: webinar in orario 9-13
  5. venerdì 3 marzo: webinar in orario 9-13
  6. martedì 7 marzo: webinar in orario 9-13
  7. lunedì 13 marzo : 6 ore di formazione in aula in orario 9,00-13,00 /14,00-16,00

A seguire 3-4 ore di assistenza individuale, da fruire,  in date da definire e concordare, entro e non oltre il 31 marzo 2023.


ATTESTAZIONE FINALE

Per chi avrà frequentato almeno il 75% delle ore di corso e superato un test finale, è previsto il rilascio di un attestato di frequenza al corso con verifica dell’apprendimento.


MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La partecipazione al corso è gratuita

Le iscrizioni si accetteranno fino ad esaurimento posti disponibili e dovranno pervenire entro le ore 13,00 dell’8 Febbraio 2023

Il corso NON è rivolto a quei soggetti (imprese o liberi professionisti) che svolgono o potrebbero svolgere attività di formazione e/o consulenza di impresa nell’ambito tematico oggetto del corso. 


INFORMAZIONI

Segreteria Corsi Formaper - Tel. 02/8515.5385 - pid.formazione@mi.camcom.it



Allegati
Elenco degli allegati relativi all'evento.

Per procedere all'iscrizione dell'evento ti verrà richiesto di registrarti Iscriviti  

CORSO - MOBILITY MANAGER

Data Inizio
10/02/2023
09:00
Data Fine
13/03/2023
16:00


17 posti disponibili
Gratuito



Segreteria Organizzativa
Palazzo Giureconsulti - Via Mercanti, 2 Milano


Per procedere all'iscrizione dell'evento ti verrà richiesto di registrarti Iscriviti