I nuovi obblighi in materia di etichettatura ambientale degli imballaggi

webinar gratuito di primo orientamento di tipo informativo - Le modalità per accedere al webinar saranno comunicate ai singoli partecipanti

 
1
Dettaglio Evento
 
2
Iscrizione
 
3
Conferma iscrizione

Il seminario vuole essere un’occasione utile alle imprese per individuare gli obblighi previsti in materia di etichettatura ambientale degli imballaggi e per affrontare le principali problematiche ed i dubbi interpretativi che nascono dall’applicazione e interpretazione della nuova normativa in materia.

In attuazione della direttiva europea in materia di imballaggi e rifiuti di imballaggio, il D. Lgs. 3 settembre 2020 n. 116 ha modificato il Codice dell’Ambiente, introducendo nuovi obblighi in materia di etichettatura ambientale degli imballaggi.

In particolare, il nuovo Decreto prevede che, a partire dal 26 settembre 2020, tutti i produttori di imballaggi immessi al consumo debbano rispettare i nuovi obblighi informativi e di etichettatura, pena l’applicazione delle sanzioni previste dalla nuova normativa in caso di imballaggi privi dei requisiti di etichettatura richiesti.

Il nuovo Decreto ha reso pertanto obbligatoria l’etichettatura ambientale di tutti gli imballaggi, lasciando, tuttavia, spazio a numerosi dubbi ed incertezze, soprattutto per quanto riguarda i contenuti che i produttori di imballaggi sono tenuti a riportare nelle nuove etichette.

Al fine di fornire indicazioni in tempi brevi in merito alla definizione delle informazioni da riportare nelle nuove etichette, il Consorzio Nazionale Imballaggi ha proposto una prima lettura ed interpretazione dei nuovi obblighi ed ha offerto una serie di informazioni ed indicazioni utili alle imprese per procedere alla ri-etichettatura degli imballaggi e conformarsi alla nuova normativa.

 Programma 

  • La normativa europea in materia di economia circolare: la direttiva 2018/852 sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio 
  • Il D. Lgs. 116/2020 e le modifiche al Codice dell’Ambiente
  • Criticità e dubbi interpretativi
  • La lettura dei nuovi obblighi da parte del CONAI
  • Il regime sanzionatorio
Relatrice:  Avv. Giovanna Landi
 

Il webinar non è rivolto  a quei soggetti (imprese o liberi professionisti) che svolgono attività di formazione e/o consulenza di impresa nell’ambito tematico relativo a questa assistenza specialistica.

Per consentire l'accesso al maggior numero di imprese possibile è ammessa la partecipazione di un solo rappresentante per impresa. 




Registrazione non consentita, nessun posto disponibile oppure iscrizioni chiuse