Estero: quello che i commerciali devono sapere

L’incontro si propone di focalizzare l’importanza sul reparto commerciale in modo tale da poter redigere un contratto con il proprio cliente/fornitore in modo consapevole - Sede di Monza

 
1
Dettaglio Evento
 
2
Iscrizione
 
3
Conferma iscrizione

L'Area Assistenza Specialistica Orientamento Obiettivo Estero della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, in collaborazione con Promos e Unioncamere Lombardia, organizza l' incontro di gruppo gratuito riservato alle imprese Estero: quello che i commerciali devono sapere”, presso la propria sede di Monza

L’incontro si propone di focalizzare l’importanza sul reparto commerciale in modo tale da poter redigere un contratto con il proprio cliente/fornitore in modo consapevole. Intende, inoltre, analizzare i rischi che alcune scelte non ponderate possono causare, sfruttare la leva commerciale per poter ottenere vantaggi economico/finanziari sia in vendita che in acquisto e stimolare il reparto amministrativo a comunicare al commerciale od ai propri superiori le strade possibili da percorrere.

I destinatari dell’incontro sono le imprese lombarde, le associazioni di categoria e i consorzi export; in particolare, si l'Assistenza Estero si rivolge al personale commerciale ed amministrativo che si occupa di cessioni ed acquisti intracomunitari ed all’esportazione. Destinato, inoltre, a qualunque figura professionale che, all’interno dell’azienda, si occupi della leva economico/finanziaria per la parte estera.

 E' ammessa la partecipazione di non più di due rappresentanti per impresa. Tuttavia, qualora la richiesta di partecipazione all'incontro superasse il numero massimo di posti disponibili, all'ultima impresa iscritta con due partecipanti si applicherà il limite numerico di un partecipante per incontro, in rappresentanza della medesima impresa (art. 2, comma 3 del Regolamento generale sulle modalità di fruizione delle Assistenze). Non sono ammessi i liberi professionisti consulenti d’impresa.

PROGRAMMA

Ore 9.00    Registrazione partecipanti

Ore 9.15   Apertura lavori dott.ssa Alessia Occhipinti, Promos – CCIAA MI MB LO

Ore 9.20   

·          EXPORT

Problematiche IVA:

o    Quando è possibile fare una cessione intracomunitaria

o    Quando è possibile fare una cessione all’esportazione

o    Operazioni triangolari: Chi cura il trasporto?

Incoterms a confronto:

o    EXW: Accorgimenti per il suo utilizzo

o    FCA preferibile all’EXW

o    CFR preferibile al FOB

o    Consigliabile usare il gruppo C

o    Quando usare il gruppo D

Dual Use e documentazione Export:

o    Dichiarazione di libera esportazione: quando sottoscriverla

o    Dazi a destino: come controllarli

o    Documenti a destino: come controllarli

o    Imposte a destino: come controllarle

Origine della merce:

o    Vantaggi daziari: Quando si possono promettere?

o    Utilizzo dei colori italiani in fiera

o    Imballaggio della merce: attenzione al marchio

Pezzi di ricambio: prima di venderli accertarsi dell’origine

·          IMPORT

Nomenclatura doganale e dazi all’importazione:

o    Importanza del codice TARIC nelle operazioni con l’estero

Come acquistare in esenzione daziaria:

o    Origine preferenziale: accordi bilaterali e unilaterali

Bolletta doganale: controllo dei dati.

o    Quantità

o    Qualità

o    Valore

o    Origine

Incoterms a confronto:

o    CPT preferibile al CIP

o    FOB preferibile al CIF

AEO: Accenno sull’importanza competitiva nel futuro

Ore 13.15   Conclusione lavori

 

Relatore:

Dott. Mattia Carbognani, esperto Unioncamere Lombardia


Allegati
Elenco degli allegati relativi all'evento.

Registrazione non consentita, nessun posto disponibile oppure iscrizioni chiuse